Eventi

Corso AIB "Lo sviluppo e la gestione delle collezioni". 30-31 gennaio, Bari

Il 30 e il 31 gennaio 2020, nelle sede di Teca del Mediterraneo in vial Gentile, 52, si terrà il corso organizzato dall'Aib Sezione Puglia dal titolo "Lo sviluppo e la gestione delle collezioni: questioni teorico-metodologiche e applicative".

Il corso illustrerà, in primo luogo, l’evoluzione delle teorie e delle pratiche di sviluppo delle collezioni avvenuta nel corso dei decenni, nonché le metodologie di acquisizione dei documenti cartacei ed elettronici e le logiche ad esse sottese. Ampio spazio verrà dedicato, poi, alle questioni più attuali, per capire quali siano le funzioni e le caratteristiche delle collezioni nelle biblioteche pubbliche e accademiche del XXI secolo.

Successivamente l’attenzione si focalizzerà sul più ampio tema della gestione documentaria, composta da diverse fasi (tra cui valutazione del patrimonio esistente e analisi del contesto esterno, pianificazione dello sviluppo documentario, monitoraggio, revisione e scarto) che trovano la loro esplicitazione nella carta delle collezioni. Il corso, infine, illustrerà finalità, struttura e contenuti di una carta delle collezioni (anche tramite l’analisi della casistica) e fornirà delle indicazioni metodologiche per la sua elaborazione e per la valutazione delle raccolte.

Le iscrizioni vanno inviate entro il 24 gennaio.

Il programma dettagliato è consultabile al link https://www.aib.it/struttura/sezioni/puglia/2020/78340-agg-prof-aibpug30gen20/

22/01/2020

Buck, il festival della letteratura per ragazzi - Foggia, 20-27 ottobre 2019

Lunedì 30 settembre 2019 è stata presentata la IX edizione di Buck.  Lunedì 30 settembre 2019, presso il palazzo della Fondazione, in via Arpi 152, è stata presentata la IX edizione di Buck,il festival della letteratura per ragazzi di Foggia che ogni anno riunisce nel capoluogo dauno i più importanti autori ed illustratori del panorama nazionale dedicato ai più giovani, organizzato dalla Fondazione dei Monti Uniti, in collaborazione con l’amministrazione comunale e la Biblioteca “La Magna Capitana”, che si terrà a Foggia dal 20 al 27 ottobre 2019.

tutti i dettagli sul sito http://www.buckfestival.it

30/10/2019

Seminario Maria A. Abenante - 12 aprile 2019, Bari

In occasione del 50° anniversario della sua nascita, che sarebbe ricorso il 13 aprile p.v., la Teca del Mediterraneo e l’Associazione Italaina Biblioteche organizzano il 12 aprile alle ore 9.30 presso l’Aula del Consiglio regionale della Puglia, in via Gentile 52 a Bari, un seminario dedicato alla memoria di Maria Abenante. Dall'indelebile ricordo delle azioni che hanno contrassegnato negli anni le attività e le iniziative che si programmavano presso la Biblioteca del Consiglio regionale, si è scelto di dedicare il seminario all'approfondimento delle tematiche gestionali e culturali delle biblioteche, per supportare i bibliotecari nel loro quotidiano lavoro, rivolgendosi a tutti coloro che sono dediti come Maria A. Abenante alla professione. Il tema “Biblioteche e bibliotecari insieme per il benessere sociale” sarà approfondito da Francesca Cadeddu Concas, Comitato esecutivo nazionale AIB e Stefano Parise Direttore Area Biblioteche, Comune di Milano. Porteranno i saluti Anna Vita Perrone, Dirigente Sezione Biblioteca e Comunicazione Istituzionale e Vittorio Ponzani, Vicepresidente nazionale AIB. Concluderà il Presidente del Consiglio regionale della Puglia. Al termine del seminario sarà scoperta una targa che leghi per sempre il nome di Maria A. Abenante alla biblioteca che ha avuto il privilegio di crescere grazie al suo lavoro.

Maggiori info al link https://bit.ly/2YGfCMG

 

04/04/2019

3^ incontro Festival L'Ombra illuminata dedicato a Maria Abenante - 28 marzo

Inauguratasi il 21 marzo scorso, prosegue con due nuovi appuntamenti la quinta edizione del Festival “L’OMBRA ILLUMINATA – Donne nella Musica”, curato da Angela Annese e Orietta Caianiello presso il Conservatorio di Musica “N. Piccinni” di Bari, in collaborazione con l’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari. Il Festival è l’espressione di un progetto di ricerca artistica di particolare interesse - incluso tra le iniziative dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 - volto a far luce sull’importante quanto misconosciuto contributo femminile alla storia della creazione e dell’attività musicale coinvolgendo attivamente un numero sempre crescente di studenti e docenti del Conservatorio barese. Il terzo appuntamento del Festival si terrà Giovedì 28 marzo 2019 alle ore 20 presso la Saletta dell’Auditorium “Nino Rota”, con un ampio e vario programma cameristico che presenterà lavori di compositrici viventi e del passato – Claude Arrieu, Emilia Giuliani, Cécile Chaminade, Keiko Abe, Luise Adolpha Le Beau, Amy Beach, Grace Williams, Alexandra Pakhmutova - eseguiti da Olga Nesterova, Radmila Novozheeva, Anna Cimmarrusti, soprani – Michele Bozzi, flauto – Luigi Santo, tromba – Bianca Maria Minervini, chitarra – Antonella Fazio, marimba – Domenica Bozzi, violino – Michele Murgolo, violoncello – Angela Annese, Alba De Berardinis, Giuseppe De Martino, Corrado Fondacone, Daniela Gentile, Lucia Posa, Kiana Reid, pianoforte. Il concerto sarà dedicato, a un mese esatto dalla scomparsa, a Maria Abenante, eminente figura del mondo delle biblioteche e non solo, nel ricordo della sua partecipazione all’edizione 2018 del Festival “L’ombra illuminata” e in omaggio al suo importante e appassionato contributo alla conservazione e alla documentazione del patrimonio e della cultura musicale.

27/03/2019

Plan S una via per l’Accesso Aperto alla Letteratura Scientifica -14 marzo, Bari

L’associazione Science Europe ha lanciato Plan S, un’iniziativa a favore dell’accesso aperto alla Letteratura Scientifica, per la cui realizzazione si è costituto il Consorzio cOAlitation S tra i cui aderenti vi è l’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare).

L’INFN ha promosso una serie di incontri tra cui quello che si terrà a Bari il 14 marzo p.v., dalle ore 9.30 alle 13.00, presso il Dipartimento Interateneo di Fisica che si pone l’obiettivo di presentare Plan S e discuterne, principalmente con gli autori di articoli pubblicati su riviste scientifiche, gli aspetti positivi ed i punti di criticità.

Il programma è disponibile al link http://www.ba.infn.it/index.php/it/component/jem/event/324-plan-s-una-via-per-l-accesso-aperto-alla-letteratura-scientifica

Per approfondire: http://home.infn.it/download/plan_s.html

13/03/2019